Home » Diritto Immobiliare » Divisione immobiliare: è comoda anche se manca il permesso di costruire

Divisione immobiliare: è comoda anche se manca il permesso di costruire

Comoda la divisione anche se serve il permesso di costruire per frazionare l'immobile

"Cass III Sez, pen. Sent. 19.03.2018 n. 17855 !In materia di divisione giudiziale, la non comoda divisibilità di un immobile, integrando un’eccezione al diritto potestativo di ciascun partecipante alla comunione di conseguire i beni in natura, può ritenersi legittimamente praticabile solo quando risulti rigorosamente accertata la ricorrenza dei suoi presupposti, costituiti dall’irrealizzabilità del frazionamento dell’immobile, o dalla sua realizzabilità a pena di notevole deprezzamento, o dall’impossibilità di formare in concreto porzioni suscettibili di autonomo e libero godimento, tenuto conto dell’usuale destinazione e della pregressa utilizzazione del bene stesso: ne consegue che non costituisce l’eccezione alla comoda divisibilità la circostanza che per attuare la divisione si debba ottenere uno specifico titolo autorizzativo dal Comune".