Richiedi informazioni chiamando il numero verde tutti i giorni dalle 09.00 alle 19.00

Diritto e contenzioso bancario

I professionisti dello Studio COVA forniscono la più qualificata assistenza e consulenza in tema di contenziosi con gli istituti bancari, nell’analisi di cartelle esattoriali Equitalia e nell’analisi dei casi di sovraindebitamento.

In particolare si occupano di:

· Usura e Anatocismo nelle operazioni bancarie (verifica e contestazioni degli interessi addebitati, cms, civ, valute ed interessi se oltre il tasso soglia cd “usura” – verifica e contestazione nel caso di finanziamenti contratti con interessi cd usurai, o nel caso di “usura” sopravvenuta)

· Segnalazioni Interbancarie nelle Centrali di rilevamento creditizie (Centrale Rischi, Criff, etc..)

· Affidamenti e revoche nei rapporti bancari

· Mutui e Finanziamenti (verifica costi e trasparenza bancaria) compresi i mutui in Franchi Svizzeri

· Credito al Consumo (trasparenza, carte revolving)

· Pegni, Garanzie e Fideiussioni

· Cessioni del quinto

· Analisi di prodotti derivati

· Contratti di Leasing e Factoring

· Vessatorietà ed Invalidità di clausole nei contratti bancari

· Merito creditizio, concessione di credito, interruzione di credito (opposizioni a decreto ingiuntivo per scoperti su conto corrente – opposizioni a pignoramenti ed esecuzioni immobiliari provenienti da rapporti con istituti bancari o finanziari)

· Questioni relative alla Responsabilità Risarcitoria della banca

· Esdebitazione e procedure di Sovraindebitamento

· Procedure Esecutive mobiliari/immobiliari

· Procedure Fallimentari 

Nell’ambito del diritto finanziario; Lo Studio COVA presta assistenza e difesa alle aziende ed ai privati correntisti ed investitori nelle liti promosse da/o avverso Istituti di Credito, Intermediari e/o Promotori Finanziari ed Istituti di Assicurazione, nelle controversie giudiziali che riguardano l’applicazione del T.U.F. (Testo Unico Finanziario) e del T.U.B. (Testo Unico Bancario), con particolare riferimento a:

· Default di obbligazioni

· Strumenti Finanziari e Derivati (Swap, Furutes, Bond, etc.)

· Giudizi promossi da risparmiatori e dagli investitori in materia di prodotti finanziari (Bond Cirio, Parmalat, Giacomelli, Argentina, Lehman Brothers ed altri)

· Polizze cd. Unit e Index Linked

· Giudizi in materia di polizze vita unit linked e index linked ed ogni altra tipologia di contenzioso relativo ai servizi di investimento, nonché di responsabilità della banca e dell’intermediario finanziario per ogni tipo di irregolarità o violazione della Trasparenza bancaria

· Offerta a distanza e Trading on line

· Responsabilità da prospetto delle società-prodotto

· Cattiva gestione e inadempimento dell’intermediario

· Attività infedele dei promotori finanziari

LA MISSION

La pesante crisi economica che affligge il nostro paese oramai da molti anni, rende complicati i rapporti tra banche e clienti. Questi ultimi si trovano a fronteggiare complesse questioni che vanno dalla difficoltà nel pagamento delle rate, alla paura di poter perdere la propria abitazione.

Nasce l’esigenza di un supporto specializzato sia per ottenere un’analisi della propria situazione, sia per far valere i propri diritti nel caso in cui l’analisi evidenzi l’esistenza dei presupposti per poter modificare le condizioni contrattuali a proprio favore.

Preanalisi

I professionisti dello Studio COVA effettuano una preanalisi dei contratti per verificare l’eventuale presenza di anomalie e valutare la possibilità di aprire un contenzioso, con una prima stima della somma che il cliente può eventualmente recuperare.

La preanalisi non è uno strumento utilizzabile in giudizio, ma è necessaria per rilevare l’esistenza di eventuali criticità e, quindi, la convenienza e l’esigenza di procedere con la stesura di una perizia tecnica.

L’elaborato peritale espone in maniera dettagliata, minuziosa e completa le risultanze econometriche, motivando con argomentazioni tecnico/matematiche e giustificando il risultato  in base alla normativa vigente e alla giurisprudenza.

La perizia, oltre a verificare i casi di usura e anatocismo, è in grado di rilevare qualunque tipo di anomalia bancaria presente nel contratto.

L’analisi può essere effettuata su tutti i tipi di contratto e non solo in caso di situazioni problematiche, rivelandosi uno strumento fondamentale nella contrattazione con gli istituti bancari, anche nel caso in cui si richiede semplicemente una revisione dei termini contrattuali o una riduzione dell’importo delle rate.

La perizia econometrica è uno strumento necessario per risolvere situazioni di grave difficoltà, come quelle in cui ci si trovi a fronteggiare decreti ingiuntivi, atti di pignoramento e messa all’asta della casa.

Anatocismo sui piani di realizzo di Equitalia.

I professionisti dello Studio COVA si occupano, anche, dell’accertamento dell’anatocismo sui piani di rateizzo di Equitalia, con un procedimento che si concretizza davanti al Giudice Ordinario. Con l’analisi tecnica completa i professionisti riescono a riscontrare gli errori di forma, di calcolo, errori nel piano di ammortamento e a quantificare l’anatocismo presente nei piani di rateizzo effettuando una stima di quanto è possibile recuperare.

Sovraindebitamento.

I professionisti dello Studio COVA si occupano, inoltre, di verificare i casi di sovraindebitamento, analizzando la situazione patrimoniale e debitoria del soggetto e redigendo il piano del consumatore.

La legge 27 gennaio n. 3 che regola l’istituto del sovraindebitamento, detta anche “legge salva suicidi” o “legge cancella debito” è stata pensata per regolare le situazioni di eccessivo indebitamento di soggetti non fallibili, inclusi i privati cittadini, sommersi dai debiti, impossibilitati a onorarli pur avendone la volontà.

Grazie a questo istituto è possibile migliorare e risolvere la propria posizione debitoria.

Dopo un’approfondita analisi della situazione reale dell’indebitato, viene elaborato un piano del consumatore che dovrà essere omologato dal giudice e che stabilisce le modalità di pagamento dei debiti e la loro riduzione, sulla base delle effettive possibilità economiche del soggetto.

Il piano del consumatore ha una durata limitata nel tempo e può produrre un abbattimento del debito fino all’80%, consentendo al soggetto indebitato di superare la situazione di difficoltà che sta vivendo.