Risarcimento danni Ortopedici

Avvocati specializzati in Malasanità

Lo Studio Legale COVA si occupa di malasanità in ortopedia ed assiste i danneggiati gravi da interventi ortopedici eseguiti presso le strutture di cura pubbliche o private o da uno degli errori ortopedici di seguito indicati.

L'ortopedia è un settore nel quale l'errore medico è molto frequente, per l'ampia diffusione delle patologie che tratta.

Alcuni esempi di patologie riguardanti l'ortopedia possono essere:

· patologia traumatica: fratture, meniscopatia, lesioni muscolo-tendinee (lesione della cuffia dei rotatori, rottura di tendini e legamenti)

· patologia degenerativa: artrosi, ernia discale, stenosi del canale.

Le terapie di queste patologie possono essere mediche o chirurgiche e possono dover essere effettuate in urgenza. L'informazione circa i possibili trattamenti, rischi ed effetti collaterali dovrà essere completa ed esauriente da parte del chirurgo ortopedico

In tutti questi casi si possono verificare i seguenti errori:
· Diagnosi errata: mancato riconoscimento di frattura, di una lesione muscolare o tendinea o di un trauma.

· Errata esecuzione di interventi chirurgici per la sintesi delle fratture.

· Mancata esecuzione di esami o indagini mediche appropriate.

· Mancata tempestività nell'esecuzione dei trattamenti medici specifici.

· Inserimento di protesi di dimensioni errate.

· Presenza di infezioni dovute alla mancata sterilizzazione dei ferri chirurgici o della sala operatoria.

· Mancata comunicazione da parte del chirurgo ortopedico circa i possibili trattamenti, rischi ed effetti collaterali del caso.

Oltre a questi errori non è raro riscontrare errori medici nel processo post-operatorio di riabilitazione. Nello specifico alcuni esempi possono essere:

· Ulcere da decubito.

· Trombosi

· Errati movimenti riabilitativi 

· Somministrazione di farmaci sbagliati.

· Mancata somministrazione di farmaci necessari alla terapia in oggetto.

Contatta lo Studio Legale Cova per prendere appuntamento per una consulenza scegliendo una delle seguenti modalità:

- telefona al numero verde 800 035 180 o

- scrivi tramite WhatsApp (338.1209218) 

- compila questo modulo oppure

- prenota un collegamento Skype con l'Avv. Cova.


Quali danni sono risarcibili

Ogni caso di lesioni personali o di danno da morte è diverso e, quindi, non esiste un importo standard di risarcimento.

L'importo che riceverai dipenderà dalle tue circostanze, dalla gravità delle tue lesioni e dalla durata dell'inabilità causata dalle lesioni stesse.
Il risarcimento del danno da morte dipenderà da tante variabili (coabitazione, intensità del vincolo, età, ecc) e potrà essere diverso da un parente all'altro.

A seguito delle Sentenze del 2008 delle Sezioni Unite della Corte di Cassazioni, i danni si distinguono in due categorie: danni non patrimoniali e danni patrimoniali.

In questa pagina puoi trovare una elencazione dei danni risarcibili.

Contatta lo Studio Legale COVA per capire se i danni che hai subito possono essere risarciti.


Quale procedimento

Il procedimento seguito dallo Studio COVA è quello della redazione e del deposito del ricorso per accertamento tecnico preventivo (696 bis c.p.c.).

Si tratta di un procedimento giudiziale molto veloce, con una sola udienza in quasi tutti i Tribunali Italiani e in due/tre negli altri, nella quale viene nominato un medico-legale (oggi, con le nuove norme, affiancato da uno specialista) che termina con il deposito di una consulenza tecnica "super partes" redatta dai consulenti medici del giudice (C.T.U.).

Quando l'esito è positivo e la perizia individua il nesso di causalità tra l'errore medico e il danno (decesso o lesione/invalidità), con ottime probabilità di giungere ad una transazione con la struttura ospedaliera o l'assicurazione della stessa.

Nelle ipotesi in cui, invece, non si giunga alla predetta transazione (o la struttura sia in auto-assicurazione e cioè non assicurata) si procederà con un giudizio ex art. 702 bis (molto veloce e consistente generalmente in una sola udienza) o con un giudizio ordinario, nei quali verrà acquisita la CTU espletata.


Possiamo seguirti in tutta Italia

Lo Studio Legale Cova segue i propri clienti su tutto il territorio nazionale e può assisterti nelle seguenti località:

Ancona, Agrigento, Aosta, Andria, Ascoli Piceno, Avellino, Alessandria, Arezzo, Asti Bari, Barletta, Belluno,Benevento, Bergamo, Biella, Bologna, Bolzano, Brescia Pescara, Brindisi, Cagliari, Caltanissetta, Campobasso, Carbonia-Iglesias, Caserta, Catania, Catanzaro, Chieti, Como, Cosenza, Cremona, Crotone, Cuneo, Enna, Frosinone, Ferrara, Forlì-Cesena, Fermo, Firenze, Foggia, Genova, Gorizia, Grosseto, Imperia, Isernia, Latina, La Spezia, L’Aquila, Lecce, Lecco, Lodi, Livorno, Lucca, Macerata, Mantova, Matera, Massa-Carrara, Medio Campidano, Messina, Milano, Modena, Monza Napoli, Novara, Nuoro, Ogliastra, Olbia-Tempio, Oristano, Padova, Palermo, Pavia, Parma, Perugia, Pesaro Urbino, Piacenza, Pisa, Pistoia, Pordenone, Potenza, Prato, Ragusa, Ravenna, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Rieti, Rimini, Roma, Rovigo, Sassari, Savona, Salerno, Siena, Siracusa, Sondrio, Taranto, Teramo, Terni, Torino, Trapani, Trento, Treviso, Trieste, Udine, Varese, Venezia, Verbania, Vercelli, Verona, Vibo-Valentia, Vicenza, Viterbo.