Risarcimento danni da aggressione di animali

Gli avvocati dello Studio Legale COVA assistono le vittime di aggressione di animali in tutta Italia.

Con riferimento agli animali domestici, secondo la legge italiana proprietario del cane (e di ogni altro animale da compagnia) è "responsabile" per le lesioni causate dal suo animale. 

Il Codice Civile stabilisce che il proprietario del cane o chi ne fa uso è responsabile dei danni causati dall'animale, sia che esso si trovi sotto la sua custodia o che sia smarrito o fuggito. Molti casi di morso di cane si verificano a casa di amici o parenti. Si è quindi indotti a non chiedere risarcimenti. E', tuttavia, importante ricordare che nella maggior parte dei casi sarà direttamente l'assicurazione del proprietario del cane a risarcire il danno.

Il morso di cane può determinare molti tipi di Lesioni. Alcune delle lesioni più comuni  sono:

  • Ferite da puntura 
  • Lacerazione
  • Contusione / abrasione / ematoma
  • Infezione
  • Amputazione
  • Frattura / lussazione

Oltre a queste c'è la possibilità che una vittima di morso di cane possa subire danni psichici ed esistenziali. In particolare, se la vittima è un bambino, è molto probabile che in esso si determini una condizione di paura per i cani, di paura di lasciare la casa e di ansia da separazione dai genitori.

Anche la cicatrice è una comune conseguenza del morso di cane. Il bersaglio più frequente degli attacchi dei cani sono la faccia, incluse le labbra, il naso e le guance e la testa. Queste ferite possono determinare cicatrici sfiguranti che possono avere conseguenze durature dal punto di vista fisico ed emotivo, soprattutto nei bambini. Inoltre, le cicatrici del viso e le cicatrici su altre parti del corpo possono richiedere ripetuti, dolorosi e costosi interventi di chirurgia plastica al fine cercare di ridurre o rimuovere la cicatrice.

Se tu o un tuo caro siete stati feriti da un aggressione di un cane, potreste avere diritto al:

  • Risarcimento per spese per trattamenti medici passati e futuri
  • Risarcimento per la diminuzione di reddito passato e futuro e di capacità lavorativa
  • Risarcimento del danno biologico (temporaneo e permanente), morale ed esistenziale 
  • Altre spese causate dal morso o dall'aggressione del cane

Potresti avere diritto al risarcimento dei danni anche nel caso di aggressione di cani randagi.

In tali casi sono responsabili, in via solidale tra loro, il Comune e l’Ausl, nei cui confronti va indirizzata la richiesta danni e l’eventuale contenzioso giudiziario.

Lo Studio Legale COVA si occupa, anche, dei danni cagionati dalla Fauna Selvatica, quali cervi, cinghiali o altri.

In questi casi occorre accertare – per ogni singolo caso, e sulla scorta delle leggi nazionali che regolano le rispettive competenze, ma anche di quelle della Regione interessata – a chi sono stati concretamente affidati i poteri di amministrazione del territorio e di gestione della fauna ivi insediata, questi, sia esso Regione, Provincia, Ente Parco, Federazione o Associazione, ecc., che risponderà ex art. 2043 Cc dei danni causati a terzi.

La prova della condotta colposa ascrivibile all’Ente responsabile, nonché del nesso di causalità tra tale condotta e l’evento dannoso, spetta al danneggiato in virtù delle regole generali sul riparto dell’onere probatorio dettate dall’art. 2697 Cc.

I danni risarcibili saranno, in ogni caso, i danni patrimoniali e non patrimoniali.

In questa pagina puoi trovare una elencazione dei danni risarcibili.

Se tu o un tuo caro avete subito danni a causa dell'aggressione di un animale, domestico o selvatico, non esitate a contattare lo Studio Legale Cova per verificare se sia possibile ottenere il risarcimento dei danni subiti. 

Contatta lo Studio Legale Cova per una consulenza compilando il modulo a fianco, raccontando cosa è accaduto e descrivendo le tue perplessità in proposito.

Indica anche nome, cognome, data di nascita e numero di telefono, per un immediato contatto.

Oppure prenota una videoconferenza con l'Avv. Andrea Cova scrivendo al nr. 338.1209218.

Ti assistiamo in tutta Italia

L'Avv. Andrea Cova segue personalmente i propri clienti su tutto il territorio nazionale e può assisterti nelle seguenti località:

Ancona, Agrigento, Aosta, Andria, Ascoli Piceno, Avellino, Alessandria, Arezzo, Asti Bari, Barletta, Belluno, Benevento, Bergamo, Biella, Bologna, Bolzano, Brescia Pescara, Brindisi, Cagliari, Caltanissetta, Campobasso, Carbonia-Iglesias, Caserta, Catania, Catanzaro, Chieti, Como, Cosenza, Cremona, Crotone, Cuneo, Enna, Frosinone, Ferrara, Forlì-Cesena, Fermo, Firenze, Foggia, Genova, Gorizia, Grosseto, Imperia, Isernia, Latina, La Spezia, L’Aquila, Lecce, Lecco, Lodi, Livorno, Lucca, Macerata, Mantova, Matera, Massa-Carrara, Medio Campidano, Messina, Milano, Modena, Monza Napoli, Novara, Nuoro, Ogliastra, Olbia-Tempio, Oristano, Padova, Palermo, Pavia, Parma, Perugia, Pesaro Urbino, Piacenza, Pisa, Pistoia, Pordenone, Potenza, Prato, Ragusa, Ravenna, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Rieti, Rimini, Roma, Rovigo, Sassari, Savona, Salerno, Siena, Siracusa, Sondrio, Taranto, Teramo, Terni, Torino, Trapani, Trento, Treviso, Trieste, Udine, Varese, Venezia, Verbania, Vercelli, Verona, Vibo-Valentia, Vicenza, Viterbo.